Giornalista freelance: dieci regole per diventarlo (2/3)

1) Scrivere, scrivere, scrivere. L’esercizio della scrittura va mantenuto costante. Non importa ciò di cui si scrive, punché si scriva. Si possono riscrivere pagine di autori famosi cambiando lo stile, si possono fare riassunti, giochi di parole, anagrammi, si possono tenere diari on-line o intensificare le… (continua a leggere)

Non dimenticare di visitare anche http://pennetulipani.blogspot.com/

 

20 commenti

Archiviato in articoli, giornalismo, scrittura

20 risposte a “Giornalista freelance: dieci regole per diventarlo (2/3)

  1. gabriele

    ciao,
    ti ringrazio davvero per quello che hai scritto sul freelance. sei stato di grande aiuto, dato che mi piacerebbe intraprendere questa professione.
    scrivo da una marea di tempo, e vorrei mettere a frutto questa mia passione. i tuoi consigli mi sembrano ottimi.
    ciao
    gabriele

  2. skrivere

    E’ una strada tanto bella quanto tortuosa. Funziona solo se quello che scrivi ha un valore. E’ una strada che vale la pena di percorrere, però. E’ l’ultimo baluardo dove non fonzionano le raccomandazioni in un paese nel quale sono diventate la regola principale. Fammi sapere come va e se hai bisogno di consigli. In bocca al lupo, Gabriele.

  3. Maria Luisa

    Ciao, innanzittutto grazie per i consigli.
    Anche io vorrei intraprendere questa professione e ti dirò che ho una gran paura di non riusciure nel mio intento, contraddittoriamente credo di possedere delle buone capacità per poter diventare un’apprezzabile giornalista.
    Vorrei cominciare a scrivere – almeno a titolo gratuito – per qualche giornale pubblicato unicamente sul web. Sapresti aiutarmi?

    Ti ringrazio ancora,

    Mari

  4. skrivere

    Ciao Maria Luisa,

    quali sono i tuoi interessi? C’è qualcosa che pensi di sapere un po’ meglio degli altri? Esiste un settore in cui ti piacerebbe specializzarti?

    Comincia a rispondere a queste domande. Poi trova qualche pubblicazione che si occupa dei tuoi interessi. Infine proponi un articolo breve. Se vuoi puoi anche scriverlo e mandarmelo per email. Gli darò un’occhiata.

  5. Maria Luisa

    Ciao, ti ringrazio molto per avermi risposto.
    Credo ci sia un dettaglio alquanto rilevante che ho omesso: devo ancora iniziare l’università, frequenterò la facoltà di scienze politiche, ragion per cui attualmente il mio titolo di studio è il mio diploma. Può bastare per cominciare a muovere i primi passi in questo mondo che tanto mi affascina? Per quanto riguarda le domande che mi hai giustamente posto ho già una risposta: mi piacerebbe diventare una giornalista sportiva, disposta in tutto e per tutto a muovermi per l’Europa a guardare partite di calcio.
    Può sembrare strano, ma ho coltivato quest’interesse prettamente maschile grazie al mio fidanzato ed ora è ciò che vorrei fare.
    Sono consapevole che non è una strada facile, ma penso che come giornalista potrei funzionare o in questa maniera oppure come opinionista.
    Allora, cosa pensi riguardo a tutto ciò?

    Vorrei ancora ringraziarti, sei una persona molto disponibile.

  6. Sara

    Ciao,
    mi chiamo Sara e quest’anno mi sono iscritta alla facoltà di giurisprudenza nell’università commerciale “Luigi Bocconi”, sita in Milano. Attualmente dispongo solamente di un diploma di maturità classica, ma sono sempre stata interessata alla professione del giornalista. Mi attrae particolarmente l’attività forense, ma, nello stesso tempo, sono fortemente appassionata alla scrittura, in particolare di articoli di giornali e saggi brevi, sui quali mi esercitavo quando frequentavo il liceo. Il mio sogno sarebbe quello di essere ammessa al master di durata biennale in giornalismo offerto dall’università IULM, sita in Milano, successivamente al conseguimento della laurea in Bocconi e dopo aver vagliato anche le varie offerte di lavoro eventualmente propostemi dalla stessa nell’ambito forense. Nel frattempo mi piacerebbe scrivere per qualche quotidiano, anche locale, per intensificare e incentivare la mia passione. Sono soprattutto propensa a comporre articoli di cultura generale o di opinione. Mi potrebbe consigliare come fare?a chi potrei rivolgermi?
    La prego vivamente di farmi reperire una risposta e la ringrazio preventivamente per la sua disponibilità.
    Sara

  7. Emilia

    Ciao!

    Innanzitutto, anche io vorrei ringraziarti tantissimo per i tuoi post chiari e concisi.

    Come Sara e Maria Luisa, vorrei provare a intraprendere questa professione. Amo scrivere, ed è dall’età di quattordici anni che scrivo racconti brevi (per la maggior parte in inglese, ma qualcosa anche in italiano) e li “pubblico” – se così si può dire – su internet, dove ho ricevuto responsi anche molto positivi.

    Parlo e scrivo perfettamente sia in Italiano sia in Inglese, e ho delle solide basi in Francese (il mio prossimo obiettivo è quello di imparare il giapponese, dato che sono molto affascinata dall’Asia, e in particolar modo dal paese del Sol Levante). Sono interessata soprattutto ad articoli di cultura generale, e, come Maria Luisa, non mi dispiacerebbe iniziare – se possibile – con qualche giornale sul web (italiano o anglofono indistintamente).

    Mi potresti dare qualche consiglio, magari riguardo la mia “specializzazione”, esattamente, nonché eventuali contatti o, in alternativa, modi per cominciare e farmi un po’ conoscere?

    Ti ringrazio tantissimo per la tua disponibilità!

    Emilia

  8. Pingback: Giornalista freelance: chi è e cosa fa (1/3) « Skrivere - scrittura, giornalismo, musica e racconti

  9. Emanuela

    ciao!
    mi chiamo Emanuela, vorrei intraprendere questa strada, mi puoi consigliare a chi mandare i pezzi e secondo te con quali argomenti posso iniziare?
    Ora sto lavorando ad un pezzo che ultimamente coinvolge molte persone, gli attacchi di panico.
    Vorrei comunque poter trattare diversi argomenti, creando uno stile tutto mio, e magari arricchire gli articoli con foto e sondaggi (fatti ovviamente da me, con tanto di registrazione audio)
    Ho molti interessi e sono preparata anche in campo musicale.
    Se mi mandi la tua mail posso mandarti bozze di articoli e mi dici cosa ne pensi.
    GRAZIE!

    • skrivere

      Ciao Emanuela,

      mi dispiace deluderti, ma non posso leggere le tue bozze né consigliarti a chi mandare i pezzi. Nei miei post cercavo proprio di spiegare che il freelance è uno che cammina con le proprie gambe e si fa largo a forza di gomitate. Leggere le tue bozze e studiare attentamente il mercato per indirizzare il pezzo al giornale giusto richiederebbe moltissimo tempo, tempo che verrebbe sottratto alle mie attività. Tenta, tenta e ritenta, finché non la spunterai da sola e non dovrai ringraziare nessuno. In bocca al lupo!

  10. Emanuela

    intanto ti ringrazio per avermi risposto.
    Volevo chiedrti secondo te da cosa potrei partire settimanali, mensili?
    e sempre secondo te cosa e quali argomenti dovrei evitare per non cadere nel banale?
    ANCORA GRAZIE!!!!!!!!!

  11. Pingback: Giornalista freelance: la proposta editoriale (3/3) « Skrivere – scrittura, giornalismo, musica e racconti

  12. gianluca

    Ciao carissimo, volevo dirti che a me piacerebbe molto intraprendere questa bella carriera, non solo perchè ho passione nello scrivere, ma anche perchè piace girare, viaggiare……..poi ho la laurea in scienze politiche, attinente al giornalista….tu che ci sei passato, e sei in gamba, hai esperienza, puoi aiutarmi, mi dai qualche consiglio, su come hai cominciato, quali posti devo prendere piu in considerazione……insomma un quadro generale per mettermi sulla buona strada….a presto, buon lavoro..

  13. Claudia

    mi chiamo Claudia, ho 19 anni e sono al primo anno di Università nella facoltà di Lingue e comunicazione di Cagliari. Mi piacerebbe molto fare dei master in giornalismo e trovo che i consigli che ci hai dato sono molto utili per chi, come me, vorrebbe cimentarsi in questo meraviglioso percorso.

  14. Ilaria

    scrivere per passione, monetizzare, con grandissime difficoltà.
    Cosa può fare un giovane oggi? Impegnarsi in un iter complesso e burocratizzato come quello dell’albo e ordine dei giornalisti, oppure seguire la passione e sfruttare i mezzi interattivi di oggi?
    Io opto per la seconda, sopratutto dopo una collaborazione in Argentina dove ho scoperto di essere la più vecchia dell’uffcio stampa, ho 27 anni, e a non aver nessun tittolo da giornalista.. tutti gli altri erano laureati in giornalismo e avevano massimo 25 anni, lavoravano retribuiti.. insomma il problema è concreto, per fare il free lance e guadagnare uno stipendio normale bisogna farsi un mazzo quadrato corredato di molti contatti, per il momento faccio due lavori e i contatti sono diffcili da mettere in tasca, il problema è che siamo poco credibili? oppure precari a vita finchè decidiamo di stare nel nostro paese? Buona vita a tutti!

    • skrivere

      L’iscrizione all’albo non vuol dire assolutamente nulla. Sapessi quante teste di legno vanno in giro col tesserino in tasca…

  15. grazie per le dritte…sperando di non rovesciarle con questa mission (im)possible .)
    ti lascio il link del mio blog se vuoi dare un’occhiata
    http://enonsoloblog.wordpress.com/

  16. Ottimi consigli. Mi piacerebbe iniziare questa professione anche perchè ho un buon rapporto con la scrittura (sono scrittrice e sceneggiatrice ho pubblicato 4 libri e scritto molti soggetti e sceneggiature. Ho realizzato anche alcuni corti)

    Grazie mille

    http://scripty79.wordpress.com/

  17. Ho molto apprezzato questo articolo, insieme al precedente. Io praticamente sono nessuno nel panorama editoriale ; ho questo piccolo spazio bianco che mi piace condividere e che nasce dalla profondità delle piccole cose che desidero vedere. Sarei veramente interessato ad un lavoro del genere, frenetico, attivo e palpitante di scrivere.

    Ah! Quasi dimenticavo, se ti va passa e dimmi cosa ne pensi http://letteral.wordpress.com/

  18. Pingback: Giornalismo | Libreria Congiunta Trismetosky

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...