Finalmente cintura nera

Finalmente cintura nera. L’ultimo esame, quello di cintura marrone, lo avevo superato nel 1989. Poi avevo lasciato perdere, poi avevo ricominciato per un po’, poi avevo smesso definitivamente. O quasi.
Da quando mi sono trasferito in Olanda mi sono ritrovato con meno pensieri e con più di voglia di fare. Ho ripreso alcune vecchie passioni che si erano arrugginite, e il karate era una di queste. La cintura nera era quel passo finale al quale, per qualche strana ragione, avevo rinunciato nell’infanzia e che adesso era diventato uno dei miei propositi.

Ovviamente il karate non finisce mai. Scriveva il maestro Funakoshi: “Karate no shuryo wa issho de aru.” Il karate è per tutta la vita.

Lascia un commento

Archiviato in karate

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...